23.8 C
Verona
venerdì 24 Giugno 2022
23.8 C
Verona
venerdì 24 Giugno 2022

Difficili da pronunciare ma facili da leggere. 100% ufficio stampa per vocazione e forma mentis.

VINO, CONSORZIO BRUNELLO DI MONTALCINO: +20% LE FASCETTE NEI PRIMI 9 MESI, MA LE CHIUSURE PREOCCUPANO

Pubblicato il

ENOTURISMO: BOOM DI ITALIANI AD AGOSTO (+8O%) MA SCONTA GAP STRANIERI. VENDEMMIA OTTIMA

(Montalcino – SI, 30 ottobre 2020). Mercato, enoturismo e vendemmia. Il Brunello di Montalcino fa sintesi e vede il bicchiere mezzo pieno, nonostante le recenti misure di contenimento che rischiano di incidere in maniera pesante sulla chiusura d’anno. “Nei primi 9 mesi del 2020 – ha detto il presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci – abbiamo consegnato il 20% in più di fascette da applicare alle bottiglie pronte alla vendita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Una crescita che rischia di essere interrotta dalle nuove chiusure, in Italia e all’estero, proprio nel bimestre clou, che storicamente incide per il 25-30% delle vendite annuali del nostro vino di punta”.
Un anno condizionato dal virus anche sul fronte dell’enoturismo. Secondo le elaborazioni del Consorzio su base Comune di Siena, servizio Turismo e Statistica, da maggio ad agosto il calo generale delle presenze dall’estero (che caratterizzano in media i 2/3 dei flussi) è stato dell’80%: un dato in parte controbilanciato dalla crescita degli italiani sul periodo (+24%), in particolare grazie al boom di arrivi ‘autoctoni’ di agosto (+81%) che ha ridotto il gap nel mese più turistico dell’anno a -10%.
Tra luci e ombre, l’elemento più positivo è stata una vendemmia terminata da poco con un calo produttivo tra il 5 e il 10% ma con uve sane, raccolte al giusto momento di maturazione che hanno dato vini con profumi e colori ottimi, acidità e grado alcolico ben bilanciati. “Una vendemmia tra l’ottimo e l’eccellente che ci fa guardare avanti – ha aggiunto il presidente del Consorzio -. Tra 5 anni ci ricorderemo che nel buio generale del 2020 la vendemmia del Brunello è stata un’eccezione”.

━ Ti potrebbe interessare

UIV: ENOVITIS IN CAMPO CON NUMERI RECORD, PARTECIPANTI A +10%, ESPOSITORI +25%

Si conclude con quasi 7000 partecipanti (+10% rispetto al 2021) la sedicesima edizione di Enovitis in campo, la manifestazione organizzata da Unione italiana vini...

ENOVITIS IN CAMPO: AL VIA OGGI A CERVIGNANO DEL FRIULI LA MANIFESTAZIONE DEDICATA ALLE TECNOLOGIE PER IL VIGNETO. CRESCONO DEL 25% GLI ESPOSITORI

Ha preso il via oggi Enovitis in campo, la manifestazione itinerante di Unione italiana vini ospitata quest’anno nei vigneti della Tenuta Ca’ Bolani di...

TURISMO: NASCE “RETE VALPANTENA” CON 6 AZIENDE LEADER DELLA VALLE VERONESE

NICOLETTO (PRESIDENTE): RETE APERTA, OBIETTIVO SVOLTA TURISTICA ED ECONOMICA DEL TERRITORIO  Nasce ‘Rete Valpantena’, il network di valorizzazione e promozione delle produzioni agroalimentari e dell’offerta...

VINO (OSS. UIV): AUMENTANO I CONSUMATORI ITALIANI (30 MLN) MA SI BEVE MENO. I NUOVI DATI ISTAT

UMBRIA, MARCHE, VENETO ED EMILIA-ROMAGNA IN TESTA PER QUOTA CONSUMATORI FRESCOBALDI: VINO IN ITALIA STATUS CULTURALE, SBAGLIATO ACCOMUNARLO AD ALTRI ALCOLICI Si beve meno in quantità...

TORNA ENOVITIS IN CAMPO: 171 ESPOSITORI PER LA DUE GIORNI DELLA MANIFESTAZIONE DI UIV, IL 23 E 24 GIUGNO ALLA TENUTA CA’ BOLANI

Un focus sul vigneto, proprio quando la grave crisi idrica minaccia la penisola: si terrà giovedì 23 e venerdì 24 giugno Enovitis in campo,...
spot_img