22.7 C
Verona
sabato 28 Maggio 2022
22.7 C
Verona
sabato 28 Maggio 2022

Difficili da pronunciare ma facili da leggere. 100% ufficio stampa per vocazione e forma mentis.

VINO: IL BRUNELLO DI MONTALCINO HA IL SUO GRAAL. DEBUTTA OGGI IL SUO CALICE PERFETTO

Pubblicato il

Il Brunello di Montalcino ha il suo ‘Graal’. Dopo un anno di studi, ricerche e oltre 300 degustazioni, debutta oggi nella prima giornata della 30^ edizione di Benvenuto Brunello (19-29 novembre) il calice ufficiale del Consorzio del vino icona più conosciuto dai consumatori italiani secondo il report annuale di Wine Intelligence.

Realizzato da Italesse, storico marchio del settore, il progetto “Senses” del calice del Brunello ha coinvolto enologi e produttori impegnati, con il Consorzio del vino Brunello di Montalcino e il primo Master of the Wine italiano, Gabriele Gorelli, a individuare forma e materiale di questo speciale glass. Il risultato è un calice performante (T-made70) con coppa a fondo piatto e il corpo affusolato, in vetro cristallino soffiato in automatico in assenza di piombo che esalta le caratteristiche organolettiche del Brunello, per un’esperienza sensoriale totalizzante sia per un pubblico professionale che per i winelover. E come primo banco di prova è stato scelto proprio Benvenuto Brunello, l’evento capostipite delle anteprime italiane che quest’anno compie 30 anni. Undici le giornate di degustazioni per stampa e operatori nazionali ed esteri, sommelier di ristoranti stellati e Master of The Wine, influencer, blogger ed enoappassionati per tenere a battesimo il Brunello 2017, il Brunello Riserva 2016 e il Rosso di Montalcino 2020 di 119 cantine.

━ Ti potrebbe interessare

VINO: CANTINE APERTE E RESPONSABILI. WINE IN MODERATION CON MTV PER L’EVENTO CLOU DEDICATO ALL’ENOTURISMO

Cantine aperte e consumi moderati. È la sintesi dell’accordo, promosso da Unione italiana vini (Uiv), tra Wine in Moderation - l’associazione europea che promuove...

GIORNATA MONDIALE DELLE API, SONDAGGIO VITA IN CAMPAGNA: IL MILLEFIORI È IL MIELE PREFERITO DAGLI ITALIANI

DA DOLCIFICANTE A CURA PER I MALANNI STAGIONALI, AUMENTA IL NUMERO DI CHI LO PRODUCE Al posto dello zucchero, come alimento goloso e come antidoto...

IL VINO DELLE MARCHE SI DÀ APPUNTAMENTO A PROWEIN DAL 15 AL 17 MAGGIO

Il vino delle Marche torna protagonista a ProWein, la fiera tedesca di riferimento per il business enologico internazionale in programma a Düsseldorf dal 15...

VINO (UIV): AVVIO 2022 DIFFICILE PER L’EXPORT ITALIANO IN NORD AMERICA E ASIA

UIV: RALLENTA L’EXPORT, FONDI NAZIONALI OCM PROMOZIONE TAGLIATI PER 2/3 Rallenta la corsa del vino italiano nei principali Paesi del Nord America (Usa e Canada)...

TRE BICCHIERI – “IL FUTURO DEL VINO È NEL TERRITORIO”. COSÌ IL PRESIDENTE UIV FRESCOBALDI

“Pochi decenni fa è stato importante il ruolo di quelle riviste, tra cui metto anche il Gambero Rosso, che hanno iniziato a raccontare non...
spot_img