11.7 C
Verona
martedì 27 Febbraio 2024
11.7 C
Verona
martedì 27 Febbraio 2024

Difficili da pronunciare ma facili da leggere. 100% ufficio stampa per vocazione e forma mentis.

VINO (BENVENUTO BRUNELLO): DOMANI ULTIMA GIORNATA IN 6 PAESI NEL MONDO

Pubblicato il

NOVE GLI EVENTI IN ALTRETTANTE CITTÀ, 1.000 OPERATORI ATTESI E MASTERCLASS GUIDATE DAI MASSIMI ESPERTI INTERNAZIONALI

Da Montalcino al Canada, con scalo su Regno Unito, Svizzera, Cina, Giappone e Stati Uniti. Benvenuto Brunello, l’anteprima di presentazione delle nuove annate si sposta dal borgo toscano per calcare la scena internazionale con la seconda edizione del Brunello Day in programma domani – martedì 28 novembre – in contemporanea a Zurigo, Shanghai, Tokyo, New York, Dallas, Miami, Toronto e Vancouver. Sei Paesi di sbocco, quelli selezionati dal Consorzio del vino Brunello di Montalcino, che assieme valgono il 60% delle esportazioni complessive della Docg.  Anticipata dalla data londinese dello scorso 21 novembre, la giornata estera dedicata al principe dei rossi toscani registra quest’anno il raddoppio delle città coinvolte e prevede in ogni metropoli sessioni di degustazione riservate a giornalisti, sommelier, opinion leader, buyer e ristoratori per un totale di quasi mille operatori del settore partecipanti. A condurre le masterclass, i giornalisti e wine expert Mark Guillaudeu (New York), Lyn Farmer (Miami), James Tidwell (Dallas), Michaela Morris (Vancouver), Michael Godel (Toronto) Othmar Kiem e Simon Staffler (Zurigo), Ian D’Agata (Shanghai) e Isao Miyajima (Tokyo) mentre il tasting preview di Londra è stato guidato da Walter Speller.  Nei calici dell’anteprima, il Brunello 2019 e la Riserva 2018.

Una dimensione che si conferma sempre più cosmopolita, quella del Brunello di Montalcino, dove quest’anno ha visto sul tetto del mondo il Poggio di Sotto 2018, numero uno per la “Top 100 Cellar Selections” di Wine Enthusiast, la classifica dedicata ai vini da collezione da tenere in cantina per far evolvere il loro potenziale nel tempo secondo una delle testate a stelle e strisce più lette del settore, e l’Argiano 2018, decretato come miglior vino del globo dalla celebre rivista americana Wine Spectator. Nella top 100, anche il Rosso di Montalcino 2020 di Poggio San Polo.

━ Ti potrebbe interessare

VINO, TECNOLOGIA: ENOVITIS IN CAMPO 2024 IN EMILIA-ROMAGNA

I PROSSIMI 12 E 13 GIUGNO LA 18^ EDIZIONE PRESSO L’AZIENDA AGRICOLA AGRIVAR (VARIGNANA – BO) Enovitis in campo torna ad abbracciare il vigneto dell’Emilia-Romagna...

VINO (OSS. UIV): TOP 5 MERCATI ARCHIVIANO 2023 IN CALO, IMPORT DA MONDO GIÙ DEL 7%. VINO ITALIANO A -4,4% VOLUME E -7,3% VALORE

FRESCOBALDI: AMPLIARE RAGGIO DI AZIONE, ITALIA TROPPO LEGATA A MERCATI CONSOLIDATI Frena, nel 2023, l’import di vino italiano nelle 5 principali piazze mondiali. Secondo l’Osservatorio...

VINO, FRESCOBALDI (PRES. UIV): CONSUMO IN EUROPA “INTRINSECAMENTE MODERATO”

UE RICONOSCA RUOLO STAKEHOLDER PER PROMUOVERE CONSAPEVOLEZZA CONSUMATORI E SOLUZIONI LEGISLATIVE CONDIVISE “Secondo l’Oms il vino rappresenta oggi solo l'11,7% dell’alcol complessivamente consumato nel mondo,...

VINO (OSS. UIV/VINITALY): DESTOCKING FRENA ORDINI SPUMANTI ITALIANI NEGLI USA, MA CONSUMI AUMENTANO

DANESE (AD VERONAFIERE): VANTAGGIO COMPETITIVO DA SFRUTTARE, A MARZO ROAD SHOW USA E POI VINITALY Calano del 14% i volumi degli spumanti italiani spediti negli...

IL VINO DELLE MARCHE DEBUTTA A WINE PARIS & VINEXPO PARIS DAL 12 AL 14 FEBBRAIO

PARIGI PRIMA TAPPA DEL TOUR DI PROMOZIONE IMT, POI PROWEIN (10-12 MARZO) E VINITALY (14-17 APRILE) Si prepara al debutto nella Ville Lumiére il vino...
spot_img