22.7 C
Verona
sabato 28 Maggio 2022
22.7 C
Verona
sabato 28 Maggio 2022

Difficili da pronunciare ma facili da leggere. 100% ufficio stampa per vocazione e forma mentis.

LE DOP AGROALIMENTARI MARCHIGIANE IN SCENA A SOL&AGRIFOOD CON FOOD BRAND MARCHE

Pubblicato il

Le dop agroalimentari delle Marche protagoniste a Sol&Agrifood, il salone internazionale dell’agroalimentare di qualità in programma a Veronafiere dal 10 al 13 aprile in contemporanea con la 54^ edizione di Vinitaly. Sono 11 le compagini e aziende del settore presenti in uno spazio (padiglione C – stand D4) coordinato da Food Brand Marche, l’associazione dei produttori agroalimentari regionali che promuove 32 marchi certificati e somma un fatturato aggregato di circa 750 milioni di euro.

Nei quattro giorni di manifestazione, oltre a degustazioni, assaggi e masterclass, è in calendario L’oro verde delle Marche (lunedì 11 aprile, ore 10.30), il convegno dedicato alla produzione oleicola e all’oleoturismo della Regione che vede per la prima volta riuniti il Consorzio di tutela dell’Olio di Cartoceto Dop, il Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva Marche Igp e l’associazione Vinea con l’Oleoteca regionale. Previsti gli interventi dell’assessore all’Agricoltura e vicepresidente della Regione Marche Mirco Carloni, del direttore generale dell’Agenzia dei servizi del settore agroalimentare Marche Andrea Bordoni e del direttore di Food Brand Marche Alberto Mazzoni.  Un momento di confronto sulla qualità e sulla varietà della produzione olivicola marchigiana, che vanta oggi una superficie olivicola di circa 9.500 ettari composta da 23 varietà iscritte al Repertorio Regionale della Biodiversità.

Negli ultimi due anni Food Brand Marche ha messo in campo quasi un milione di euro di investimenti (basati sul PSR Marche 2020/22 – Misura 3.2) per una campagna di internalizzazione delle eccellenze enogastronomiche regionali.

Elenco aziende e compagini partecipanti: L’Olivaio Srl; Agostini Alfredo Snc; Fattoria Petrini Srl; Angelini Alberto e C. Srl; Vinea società cooperativa agricola con l’Oleoteca regionale; Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extravergine di oliva Marche Igp; Consorzio di tutela dell’Olio di Cartoceto Dop; Consorzio di tutela della Casciotta di Urbino; Consorzio Prosciutto di Carpegna; Spinosi Srl e Assam per la presentazione degli oli monovarietali.

Food Brand Marche. Costituita nel 2017, Food Brand Marche è l’associazione produttori dell’agroalimentare Marche nata per valorizzare e promuovere in maniera integrata l’enogastronomia, il turismo e la cultura del territorio. È tra le prime compagini regionali italiane ad aggregare sotto un unico marchio il mondo dell’agroalimentare dal latte alla carne, dalla pasta al vino, dall’olio ai prodotti bio. Le imprese agricole coinvolte sono circa 3.000 per un fatturato aggregato di 750 milioni di euro.

━ Ti potrebbe interessare

VINO: CANTINE APERTE E RESPONSABILI. WINE IN MODERATION CON MTV PER L’EVENTO CLOU DEDICATO ALL’ENOTURISMO

Cantine aperte e consumi moderati. È la sintesi dell’accordo, promosso da Unione italiana vini (Uiv), tra Wine in Moderation - l’associazione europea che promuove...

GIORNATA MONDIALE DELLE API, SONDAGGIO VITA IN CAMPAGNA: IL MILLEFIORI È IL MIELE PREFERITO DAGLI ITALIANI

DA DOLCIFICANTE A CURA PER I MALANNI STAGIONALI, AUMENTA IL NUMERO DI CHI LO PRODUCE Al posto dello zucchero, come alimento goloso e come antidoto...

IL VINO DELLE MARCHE SI DÀ APPUNTAMENTO A PROWEIN DAL 15 AL 17 MAGGIO

Il vino delle Marche torna protagonista a ProWein, la fiera tedesca di riferimento per il business enologico internazionale in programma a Düsseldorf dal 15...

VINO (UIV): AVVIO 2022 DIFFICILE PER L’EXPORT ITALIANO IN NORD AMERICA E ASIA

UIV: RALLENTA L’EXPORT, FONDI NAZIONALI OCM PROMOZIONE TAGLIATI PER 2/3 Rallenta la corsa del vino italiano nei principali Paesi del Nord America (Usa e Canada)...

TRE BICCHIERI – “IL FUTURO DEL VINO È NEL TERRITORIO”. COSÌ IL PRESIDENTE UIV FRESCOBALDI

“Pochi decenni fa è stato importante il ruolo di quelle riviste, tra cui metto anche il Gambero Rosso, che hanno iniziato a raccontare non...
spot_img