Martedì, 03 Agosto 2021

Comunicati stampa (628)

IL REPORT REGIONALE DI ASSOENOLOGI, ISMEA E UIV. A SETTEMBRE LE PREVISIONI QUANTITATIVE

Una situazione del vigneto al momento buona; una fioritura iniziata in ritardo al Centro-Nord che determinerà una raccolta posticipata di circa una settimana; un danno determinato delle gelate pasquali, solo parzialmente rientrato, che influirà sulla raccolta pur con importanti differenze tra zone e vigneti. È la sintesi, al netto dell’incertezza climatica di questo periodo, del report sull’andamento climatico-vegetativo della prossima vendemmia stilato da Assoenologi, Ismea e Unione Italiana Vini (Uiv). Le previsioni quantitative della prossima stagione di raccolta saranno come di consueto rese note dalle compagini entro la prima decade di settembre.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

DANESE: GREEN PASS OFFRE PROTEZIONE A BUSINESS MADE IN ITALY IN FIERA (60MLD DI EURO)

“Condividiamo la decisione del presidente Draghi e del Consiglio dei ministri di estendere l’obbligatorietà del Green pass per l’accesso alle fiere italiane. Una soluzione auspicata da gran parte degli organizzatori fieristici, dagli espositori e dai buyer esteri in procinto di partecipare alle 335 manifestazioni previste da qui alla fine dell’anno”. Lo ha detto, commentando le decisioni del Consiglio dei ministri di questa sera, il presidente di Aefi – Associazione esposizioni e fiere italiane, Maurizio Danese.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

BINDOCCI (PRES. CONSORZIO): NECESSITÀ DI INNOVARE E DI RISPONDERE AL MERCATO MA DISPONIBILI PER ALTRI PERCORSI COMUNI

Nuove date e collocazione autunnale per Benvenuto Brunello. Già a partire da quest’anno, l’evento di anteprima del Consorzio del vino Brunello di Montalcino si sposterà in pieno autunno, con la 30^ edizione dedicata al debutto dell’annata 2017 e alla Riserva 2016 in programma nel complesso monumentale di Sant’Agostino dal 19 al 28 novembre. Una decisione, questa del Consorzio, che nasce dall’esigenza di rivedere il progetto delle Anteprime di Toscana, già espressa alla Regione e agli altri Consorzi del territorio. 

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Robot viticoltori, macchine a guida completamente autonoma e dispositivi di precisione sempre più 4.0. Punta tutto su tecnologia, efficientamento e rispetto dell’ambiente la 4^ edizione di Vite in Campo, l’appuntamento dedicato alla viticoltura innovativa e sostenibile in programma domani (9.30-19.30) e sabato 24 luglio (8.00-13.00) tra i vigneti dell'Azienda Agricola Conte Collalto di Susegana (Treviso). Organizzata da Condifesa Treviso, Vicenza, Belluno, in media partnership con le riviste L'Informatore Agrario, Mad e Vite&Vino, la due-giorni propone dimostrazioni in campo di macchine per la distribuzione sostenibile dei prodotti fitosanitari, di attrezzature per la gestione del sottofila con metodi alternativi al diserbo chimico, di attrezzature per la gestione della chioma della vite, trattori e attrezzature per la lavorazione nei vigneti in collina. Tra le novità più all’avanguardia dell’edizione 2021, particolarmente attenta alle soluzioni robotizzate, un portattrezzi elettrico e un atomizzatore a raggi UV a guida completamente automatica che lavorano su mappe di prescrizione, ma anche il prototipo di un atomizzatore che riconosce la chioma in tempo reale e modifica il quantitativo di irrorazione in base alla crescita della parete fogliare.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn