3.6 C
Verona
martedì 31 Gennaio 2023
3.6 C
Verona
martedì 31 Gennaio 2023

Difficili da pronunciare ma facili da leggere. 100% ufficio stampa per vocazione e forma mentis.

COLDIRETTI, PRANDINI A L’INFORMATORE AGRARIO: CHIEDEREMO A TUTTI I PARTITI DI PRESENTARE EMENDAMENTO PER VOUCHER AGRICOLO SEMPLIFICATO

Pubblicato il

PER SFAMARE ITALIANI SERVE MANODOPERA NON IDEOLOGIA 

(Verona, 8 aprile 2020). Coldiretti non si ferma e, dopo la bocciatura dei voucher semplificati in agricoltura da parte dei sindacati e della politica lo scorso 3 aprile, chiederà a tutti i partiti di presentare l’emendamento per la loro introduzione transitoria legata all’emergenza Covid19 in occasione della discussione della conversione in legge dei decreti già annunciati dal presidente del Consiglio. È quanto emerge dall’intervista a Ettore Prandini, presidente Coldiretti, nell’intervista in uscita oggi su L’Informatore Agrario.

“Per garantire l’approvvigionamento dei prodotti agricoli sulle tavole degli italiani in questo momento di crisi, serve la manodopera e non l’ideologia – dichiara Prandini al settimanale specializzato che continua – Per produrre il cibo abbiamo bisogno anche dei 370.000 lavoratori stranieri dai quali dipende ¼ della produzione di Made in Italy alimentare e che oggi difficilmente saranno disponibili a raggiungere il nostro Paese. Non possiamo perdere produzione per mancanza di lavoratori sia per servire il mercato interno sia per non perdere quote di export difficilmente recuperabili dopo l’emergenza”. I voucher semplificati quindi – prosegue il presidente di Coldiretti: “sono uno strumento indispensabile per le imprese agricole ma anche per i cittadini in difficoltà economica che così potrebbero avere una opportunità di reddito come sta accadendo in Francia, dove in una settimana oltre 200mila cittadini si sono iscritti alla piattaforma nazionale sostenuta anche dall’Eliseo alla quale le aziende agricole possono rivolgersi per reclutare manodopera”.

━ Ti potrebbe interessare

VINO (UIV): SU HEALTH WARNING DELUSI DA DICHIARAZIONI PORTAVOCE COMMISSIONE UE

CASTELLETTI: DA COMMISSIONE CERCHIOBOTTISMO, SI OSSERVI VOTO EUROPARLAMENTO Unione italiana vini esprime delusione per le dichiarazioni di oggi del portavoce della Commissione europea Stefan De...

VINO (OSS. UIV-ISMEA): SPUMANTI LOW COST UNICA CATEGORIA IN CRESCITA IN GDO NEL 2022

CAMBIANO I CONSUMI NELLE CASE DEGLI ITALIANI: IN 3 ANNI BOLLICINE A +17%, ROSSI FERMI A-11% Si chiude un anno di riposizionamento per le vendite...

VINO, FRESCOBALDI (PRES. UIV): VIA LIBERA A HEALTH WARNING IN IRLANDA METTE A RISCHIO PRINCIPIO LIBERA CIRCOLAZIONE MERCI

Via libera agli health warning per vino, birra e liquori in Irlanda, che potrà inserire sulle etichette degli alcolici con avvertenze come "il consumo...

VINO (UIV-FEDERVINI): IL MONDO DEL VINO TRA L’INCUDINE E IL MARTELLO, INACCETTABILI AUMENTI FORNITORI E RIGIDITÀ GDO

Il prezzo del vetro ancora in aumento (+20%) nel 2023 mentre dalla grande distribuzione arrivano richieste di congelamento dei prezzi. A farne le spese le...

VINO (OSS. UIV-ISMEA): SPUMANTI ITALIANI A QUOTA 1 MILIARDO DI BOTTIGLIE NEL 2022

INFLAZIONE LIMITA I CONSUMI, MA È ANCORA RECORD DI BOLLICINE PER LE FESTE: 341 MLN BOTTIGLIE MADE IN ITALY NEL MONDO (+6%), 95 MLN...
spot_img