Domenica, 18 Agosto 2019

Comunicati stampa (404)

Secondo le ultime rilevazioni di Istat rilasciate ieri, l’export di vino italiano verso la Cina è in forte crescita nel primo quadrimestre di quest’anno (a/a), con un trend a valore a +7,9% (40,8 milioni di euro); secondo le dogane cinesi lo stesso dato merceologico registra invece una perdita secca del 14,4% e un controvalore a 48,1 milioni di euro. Prosegue - rileva Ispropress su base dati Nomisma Wine Monitor -, la babele di numeri nel mondo del vino: due pesi e due misure diverse su uno stesso prodotto nei medesimi mercati, in cui risalta il caso-Dragone ma non solo. Le esportazioni verso il Canada, per esempio, sono segnalate in perdita da Istat (-0,3%) ma in ottima salute per le dogane (+6,2%). Una confusione che genera un effetto domino nelle analisi di stakeholder, stampa, produttori, investitori e amministratori pubblici, che necessiterebbero di una lettura univoca sull’andamento della domanda in un settore chiave per il made in Italy (oltre 5,5 miliardi di euro la bilancia attiva annuale). Al netto di elementi secondari, la differenza sostanziale è che Istat tiene conto dell’export verso la prima destinazione estera, senza perciò considerare le triangolazioni delle merci in transito, mentre le dogane determinano la provenienza delle merci sulla base dell’origine.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

VENERDI’ 19 E SABATO 20 LUGLIO APPUNTAMENTO CON LA TECNOLOGIA SOSTENIBILE NEI VIGNETI DEL PROSECCO SUPERIORE DOCG

(Susegana - TV, 17 luglio 2019). Appuntamento sulle colline Patrimonio dell’Umanità Unesco di Conegliano e Valdobbiadene per la terza edizione di Vite in Campo, l’evento dedicato alla viticoltura innovativa e sostenibile in calendario il 19 e 20 luglio a Susegana (TV) e organizzato da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

RACCA E BIONDINI, DUE NUOVI MANAGER PER RAFFORZARE LA SQUADRA. OBIETTIVO TURNOVER A 1,2 MLD EURO PUNTANDO SU UTP, DIGITALIZZAZIONE E INNOVAZIONE

Milano, 10 luglio 2019. Prosegue, anche nel primo semestre 2019, la crescita a doppia cifra di Generalfinance, factor specializzato nella finanza alle imprese “distressed”. Nei primi sei mesi dell’anno l’incremento del turnover è stato superiore al 20% rispetto allo stesso periodo 2018 e l’erogato si è incrementato del 30%, confermando il costante trend positivo che ha visto una crescita media annua (Cagr, periodo 2016-2018) dell’utile netto del 22%, ben al di sopra della media di settore.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

SABATO 6 LUGLIO PROSCIUTTO DI CARPEGNA E FORMAGGIO DI FOSSA DI SOGLIANO SUL PALCO WINE & FOOD DEL FESTIVAL AGRIROCK

(Jesi – An, 4 Luglio 2019). Eccellenze food marchigiane protagoniste sabato 6 luglio sul Palco Wine & Food di Collisioni Barolo nello spazio curato da Food Brand Marche, l’associazione dei produttori dell’agroalimentare regionale.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn