Domenica, 26 Gennaio 2020

Verona accelera sul digitale con il Progetto “Impresa 4.0” realizzato da Camera di Commercio di Verona e Università di Verona. Ne parla Marta Ugolini, docente di Economia e Gestione delle imprese dell’Università di Verona e responsabile scientifica del progetto, ai microfoni di Si può fare, nella puntata di sabato 4 gennaio, condotta da Laura Bettini e Carlo Gabardini su Radio24. L'intervista al minuto: 42'24''.

 

Vai al link della puntata

 

Scarica il ritaglio completo

CONCLUSO IL PROGETTO IMPRESA 4.0 DELLA CCIAA E UNIVERSITA’ DI VERONA, IL PIU’ AMPIO PER ADESIONI IN ITALIA
(Verona, 17 dicembre 2019). Verona accelera sul digitale con il Progetto “Impresa 4.0” realizzato dalla Camera di Commercio e dall’Università scaligera. Il programma – il più ampio per adesioni in Italia - ha rappresentato la svolta smart per 100 imprese veronesi che hanno deciso di abbandonare vecchie certezze e prassi consolidate per accogliere le proposte innovative di 33 giovani digital ambassador formati dai Dipartimenti di Informatica e di Economia aziendale dell’ateneo. Una trasformazione 4.0 durata circa 1 anno che ha coinvolto una delle province simbolo del Nord Est produttivo, operata in particolare su micro e piccole aziende dei distretti veronesi (vino, mobile, marmo, turismo, agroalimentare) e finanziata dalla Camera di Commercio di Verona con 1 milione di euro, nell’ambito della iniziativa “Impresa 4.0” del ministero dello Sviluppo economico.

VENERDI’ 19 E SABATO 20 LUGLIO APPUNTAMENTO CON LA TECNOLOGIA SOSTENIBILE NEI VIGNETI DEL PROSECCO SUPERIORE DOCG

(Susegana - TV, 17 luglio 2019). Appuntamento sulle colline Patrimonio dell’Umanità Unesco di Conegliano e Valdobbiadene per la terza edizione di Vite in Campo, l’evento dedicato alla viticoltura innovativa e sostenibile in calendario il 19 e 20 luglio a Susegana (TV) e organizzato da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino.

SVELATO OGGI IL PROGRAMMA DI “VITE IN CAMPO 2019”, 24-25 MAGGIO A SUSEGANA (TV)

(Susegana - TV, 16 maggio 2019). Più tecnologia e meno impatto ambientale per una produzione sostenibile e di qualità. E’ l’obiettivo del sistema-Prosecco evidenziato oggi durante la conferenza stampa di presentazione di Vite in Campo 2019, la due giorni dedicata alla viticoltura innovativa e sostenibile in programma i prossimi 24 e 25 maggio a Susegana (TV), organizzata da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino.

LE INNOVAZIONI PROTAGONISTE DELLA PROSSIMA EDIZIONE DI “VITE IN CAMPO”: 24 E 25 MAGGIO, SUSEGANA - TV

(Conegliano - TV, 3 maggio 2019). Sono 12 i vincitori del concorso “Innovazione sostenibile in viticoltura 2019”, che ogni anno in occasione del Forum macchine premia le migliori soluzioni tecnologiche per il lavoro in vigna. L’annuncio oggi presso il Cirve (Centro interdipartimentale per la ricerca in viticoltura ed enologia) di Conegliano (TV) in occasione della 3^ edizione del Forum, l’evento-prologo che preannuncia “Vite in Campo” (24-25 maggio, Susegana – TV), la manifestazione dedicata alla viticoltura innovativa e sostenibile organizzata da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino.