Sabato, 05 Dicembre 2020

FACCIOLI (PRESIDENTE): SOCIETÀ IN CRESCITA. DOPO LA PA CON CONSIP, ALTRA FORNITURA STRATEGICA

Nuovo bando vinto da Agsm Energia. Dopo la recente convenzione con Consip per la fornitura di energia alle Pa italiane per un controvalore di 743 milioni di euro, la multiutility veronese si aggiudica la gara bandita da Viveracqua, il consorzio che raggruppa 12 aziende idriche pubbliche del Veneto e di Pordenone. Complessivamente il valore della commessa, che prevede il servizio di fornitura di energia elettrica in bassa tensione, supera i 200 milioni di euro complessivi per i prossimi 5 anni.