Giovedì, 09 Dicembre 2021

L’agroalimentare marchigiano fa squadra sul biologico e si dà appuntamento al Sana di Bologna (8-11 settembre) con un’inedita collettiva regionale (stand Pad. 26 B124/A123) che coinvolge le principali produzioni della regione, dalla carne al vino, fino alla pasta e ai cereali.

Anche 23 aziende agricole e dell’artigianato a Cingoli (MC) e 25 a Pintura di Bolognola (MC) si ‘esibiranno’ questo fine settimana a RisorgiMarche, il Festival di solidarietà e vicinanza alle comunità colpite dal sisma ideato e promosso da Neri Marcorè in collaborazione con l’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt), il Consorzio vini piceni e l’Istituto marchigiano di enogastronomia (Ime).

ITALIA DELL’AGROALIMENTARE PROTAGONISTA SULLA PRINCIPALE TV PRIVATA GIAPPONESE.

OLTRE 15MILA LE IMPRESE AGRICOLE NEI COMUNI TERREMOTATI, CROLLO DEL 90% SULLE VENDITE LOCALI.

“Portare anche il vino in una fiera specializzata sul food si è rivelata una scelta strategica.

FIERA MILANO OSPITA 35 AZIENDE DEL ‘CRATERE’.

Dall’olio ai tartufi, dal vino cotto all’anice verde. A Sol&Agrifood (9-12 aprile) la collettiva marchigiana – coordinata da Food Brand Marche e promossa dalla Regione Marche e dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno – si presenta con 15 aziende.