Domenica, 19 Gennaio 2020

Verona accelera sul digitale con il Progetto “Impresa 4.0” realizzato da Camera di Commercio di Verona e Università di Verona. Ne parla Marta Ugolini, docente di Economia e Gestione delle imprese dell’Università di Verona e responsabile scientifica del progetto, ai microfoni di Si può fare, nella puntata di sabato 4 gennaio, condotta da Laura Bettini e Carlo Gabardini su Radio24. L'intervista al minuto: 42'24''.

 

Vai al link della puntata

 

Scarica il ritaglio completo

CONCLUSO IL PROGETTO IMPRESA 4.0 DELLA CCIAA E UNIVERSITA’ DI VERONA, IL PIU’ AMPIO PER ADESIONI IN ITALIA
(Verona, 17 dicembre 2019). Verona accelera sul digitale con il Progetto “Impresa 4.0” realizzato dalla Camera di Commercio e dall’Università scaligera. Il programma – il più ampio per adesioni in Italia - ha rappresentato la svolta smart per 100 imprese veronesi che hanno deciso di abbandonare vecchie certezze e prassi consolidate per accogliere le proposte innovative di 33 giovani digital ambassador formati dai Dipartimenti di Informatica e di Economia aziendale dell’ateneo. Una trasformazione 4.0 durata circa 1 anno che ha coinvolto una delle province simbolo del Nord Est produttivo, operata in particolare su micro e piccole aziende dei distretti veronesi (vino, mobile, marmo, turismo, agroalimentare) e finanziata dalla Camera di Commercio di Verona con 1 milione di euro, nell’ambito della iniziativa “Impresa 4.0” del ministero dello Sviluppo economico.

VINO, TURISMO E MARKETING, LA COLLINA DEI CILIEGI FA IL PIENO DI RICONOSCIMENTI

Ca’ del Moro, il wine retreat della cantina veronese La Collina dei Ciliegi, si aggiudica il premio “Stanze italiane”, il riconoscimento assegnato dal Touring Club alle strutture ricettive che più si sono distinte per atmosfera familiare, cura dei dettagli e servizio puntuale, conferito quest’anno solo a 4 realtà del Belpaese.

PUBBLICATO IL BANDO DELLA XI EDIZIONE DEL CONCORSO PER GIOVANI SCRITTORI E TRADUTTORI
Verona, 21 novembre 2019. Iscrizioni aperte per l’edizione 2020 del Premio Raduga, il concorso letterario organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia e dedicato ai giovani scrittori e traduttori italiani e russi tra i 18 e i 35 anni. Due le categorie di riferimento, ‘Giovane narratore dell’anno’ e ‘Giovane traduttore dell’anno’, per ciascuna delle quali saranno resi noti ad aprile 5 finalisti, i cui elaborati appariranno sull’Almanacco letterario 11. Tra questi saranno scelti i due vincitori, uno russo e uno italiano per ogni categoria, con cerimonia di premiazione in programma il 19 giugno a Kazan (Russia).

 APPUNTAMENTO IL 22-23 OTTOBRE 2020

(Verona – Forum Eurasiatico, 25 ottobre 2019). “Il clima geopolitico certamente non ideale non ha impedito al XII Forum Eurasiatico di battere il record di partecipazione, con 1.178 iscritti in rappresentanza di piccole e grandi imprese, italiane e internazionali. Dopo 12 anni, dal Forum nasce un movimento che non è politico ma che fonda le proprie direttrici sulla democrazia del business senza confini”. Lo ha detto, oggi a Verona in chiusura del Forum Eurasiatico, il presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia, Antonio Fallico.

(Verona – XII Forum Economico Eurasiatico, 25 ottobre 2019). “Oggi l’Ueea sta facendo passi in avanti ma c’è una sorta di gelosia per ciò che riguarda i contatti con nuovi Paesi, come Singapore o la Serbia. Sono sicuro che i Paesi che erano candidati all’Ue e che sono stati nuovamente stoppati potrebbero rivolgersi all’Ueea: è una questione di volontà politica, e ce l’abbiamo”. Lo ha detto oggi a Verona il Rappresentante Permanente della Russia presso l’UE, Vladimir Chizhov, in chiusura del XII Forum Economico Eurasiatico.

(Verona – XII Forum Economico Eurasiatico, 25 ottobre 2019). “Oggi negli Stati Uniti si registra un gran brulicare di open innovation sull’intelligenza artificiale che cresce intorno alle grandi aziende e che ha generato grandi opportunità di crescita in termini qualitativi e quantitativi. Il business comincia a diventare interessante e ci sono applicazioni anche nella vita quotidiana che non erano immaginabili fino a qualche anno fa. Ma l’Europa sconta un problema importante dal punto di vista della formazione”. Lo ha detto oggi, nel corso della seconda giornata del Forum Eurasiatico di Verona, il presidente dell’Acri e della Compagnia di San Paolo, Francesco Profumo.

(Verona – XII Forum Economico Eurasiatico, 25 ottobre 2019). “In risposta all’evoluzione del mercato, Intesa Sanpaolo sta realizzando un percorso di trasformazione del gruppo in ottica digital con una infrastruttura digitale all’avanguardia di circa €2,8mld di investimenti”. Lo ha detto, oggi al Forum Eurasiatico di Verona, l’head of Corporate and Investment Banking Division di Intesa Sanpaolo, Mauro Micillo.

(Verona – XII Forum Economico Eurasiatico, 25 ottobre 2019). “Il Polo Sace Simest ha allo studio circa 2 miliardi di euro di nuove operazioni in settori strategici per lo sviluppo industriale in Russia e nei Paesi limitrofi”. Lo ha detto oggi, nel corso della seconda giornata del Forum Eurasiatico di Verona, l’amministratore delegato di Sace, Alessandro Decio, (Gruppo CDP).

"...Forum Eurasiatico di Verona: il numero uno Rosneft ha colto l'occasione per annunciare ufficialmente che il colosso petrolifero russo è passato completamente dal dollaro all'euro nella denominazione dei suoi contratti per l'export di greggio e derivati". Così Stefano Carrer nel suo articolo di oggi su Il Sole 24 Ore (pag. 21).

 

Leggi il ritaglio completo