Mercoledì, 05 Agosto 2020

"Passerina e Pecorino confermano un trend estremamente positivo, anzi visti i numeri degli ultimi tre anni nella grande distribuzione il trend può essere definito straordinario". Sul Corriere Adriatico il boom di Passerina e Pecorino nella Gdo, ne parla Andrea Fraboni.

Scarica il dettaglio completo

DAL 15 AL 18 APRILE IL VINO MARCHIGIANO IN VETRINA A VERONA CON 143 AZIENDE

(Jesi AN e Offida AP, 4 aprile 2018). “100% Marche”. È questo lo slogan delle Marche del vino a Vinitaly, la rassegna scaligera dedicata al comparto che, dal 15 al 18 aprile, vedrà il Consorzio Vini Piceni e l’Istituto marchigiano di tutela vini protagonisti con 143 aziende a Veronafiere (Pad. 7, stand C6-C9). Cifra simbolica di un impegno congiunto delle due compagini nella promozione e sviluppo del prodotto enologico regionale, “100% Marche” è anche la somma rappresentativa dei cinquantesimi del Verdicchio dei Castelli di Jesi e del Rosso Piceno, il bianco e il rosso più rappresentativi della regione che festeggiano quest’anno le nozze d’oro dal riconoscimento della Doc.

(Offida, 2 marzo 2018). I vini delle Marche in forze a Tipicità, il Festival di Fermo su cibo e sapori in programma da domani al 5 marzo. In primo piano, la partecipazione del Consorzio vini piceni in uno spazio collettivo in cui saranno presenti 7 aziende con 26 etichette.

VINI PICENI: MARCHIGIANA L’UNICA DOCG DEI 2 VINI DI TENDENZA

(Offida AP, 28 febbraio 2018). Al via, da domani, la commercializzazione di Offida pecorino e passerina Docg, le 2 denominazioni di tendenza ad altissimo gradimento nella gdo. Lo comunica il Consorzio vini piceni, che ricorda come quello di Offida rappresenti l’unica denominazione di origine controllata e garantita per i vitigni di passerina e pecorino, con un disciplinare molto più stringente di quello consentito in altri areali (90 quintali per ettaro).

CONSORZIO VINI PICENI E GAMBERO ROSSO INSIEME PER UNA SERATA DEDICATA ALLE ETICHETTE DELLE MARCHE MERIDIONALI


(Offida-AP, 20 febbraio 2018). Riflettori meneghini puntati su Passerina, Pecorino e soprattutto sui 50 anni della Doc Rosso Piceno, domani 21 febbraio all’Osteria del treno (via San Gregorio 46, Milano), in una serata realizzata dal Consorzio vini piceni in collaborazione con la testata Gambero Rosso. Una cena evento, in cui i vini marchigiani si sposeranno con la cucina rigorosamente milanese, che dà l’avvio a una stagione densa di appuntamenti per il Rosso Piceno e gli altri autoctoni del territorio - a partire dal Prowein di Duesseldorf (18-20 marzo) e dal Vinitaly di Verona (15-18 aprile) – fino a un tour gastronomico tra 50 ristoranti del Piceno, che nel corso dell’anno ospiteranno a turno cene in abbinamento.

L’OSTERIA DEL TRENO INCONTRA I VINI PICENI

(Offida AP, 26 gennaio 2018). Sarà una “Domenica Bestiale” per i vini piceni che, domenica 28 gennaio (ore 17.00), saranno protagonisti di un evento-degustazione organizzato dall’Osteria del Treno di Milano in collaborazione con il Consorzio Vini Piceni. Nella Sala Liberty dell’ex salone della Casa dei Ferrovieri, 18 etichette marchigiane accompagneranno infatti i piatti della tradizione meneghina in “Che Domenica Bestiale – Una domenica con i Vini Piceni”, un itinerario del palato alla scoperta del Rosso Piceno, che quest’anno festeggia il 50’anni dal riconoscimento della doc, dell’Offida Docg Pecorino e dell’Offida Docg Passerina, con qualche incursione di Falerio Pecorino, Marche Igt Rosso e Passerina Brut.

La regione offre itinerari naturalistici e culturali di grande bellezza, dalla passeggiata tra i palazzi rinascimentali di Macerata all'esposizione dei tesori d'arte recuperati dopo il terremoto. Francesco De Gregori si esibisce oggi nella rassegna di concerti gratuiti organizzati da Neri Marcorè. Tra cantine e aziende agricole anche l'enogastronomia è parte del successo.