Martedì, 23 Aprile 2019

Comunicati stampa (364)

DOMANI 23 NOVEMBRE LA DEGUSTAZIONE GUIDATA IN COLLABORAZIONE CON AIS MARCHE E AIS CAMPANIA

(Offida – AP, 22 novembre 2018). Sarà una serata all’insegna del Rosso Piceno quella di domani presso l’Hotel Royal Continental di Napoli (via Partenope, 38/44) con l’evento “Io, tu e il Rosso Piceno” (ore 20.00), organizzato dal Consorzio vini piceni in collaborazione con Ais Marche e Ais Campania. Otto le etichette in degustazione per un percorso guidato tra le caratteristiche organolettiche del grande rosso marchigiano a base Montepulciano e Sangiovese, che quest’anno celebra i 50 anni dalla nascita della denominazione.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

MA LUSSO È APPANNAGGIO DELLA FRANCIA

“La svolta cinese sulle importazioni annunciata dal presidente Xi Jinping parte dalle sue classi medio alte. La survey da noi realizzata sull’upper class cinese mostra come il made in Italy sia ben posizionato rispetto ai principali competitor, in particolare su arredamento e design, dove il Belpaese sbaraglia la concorrenza con il 41% delle preferenze contro il 21% del made in Japan e il 16% della Francia”. Lo ha detto, oggi a Shenzhen nel corso del Belt and Road Summit organizzato da The European House Ambrosetti e China Development Institute, la Ceo di Business Strategies, Silvana Ballotta.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Con la campagna “FordService. Libera il tuo tempo” Ford si aggiudica il Premio nazionale per la Comunicazione Post Vendita 2018, il riconoscimento ideato da Quintegia con il sostegno di Würth per valorizzare la casa automobilistica che più si è distinta nel marketing dell’after-sales.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

PICK-UP & DELIVERY E AUTO CONNESSE CON OFFICINE I NUOVI SERVIZI PIU’ GRADITI DAGLI ITALIANI

A BRESCIA AL SERVICE DAY DI QUINTEGIA E ASCONAUTO

Il mercato del post-vendita auto è tornato, dopo sei anni, sopra la soglia dei 30 miliardi di euro e ora si prepara a un’autentica rivoluzione, nei servizi e nella tecnologia, sempre più alle prese con veicoli elettrici, connessi e a guida autonoma. Il mondo del service delle 4 ruote cambia e anche gli italiani guardano con interesse alle nuove forme di assistenza, basate sulla comodità e la customizzazione del servizio. È quanto riscontrato dall’indagine Quintegia Service Customer Study 2018, condotta su un cluster di 1.000 automobilisti italiani intervistati e presentata domani al Service Day di Brescia (17-18 novembre), l’evento organizzato dalla società trevigiana di analisi e ricerche nel settore automotive e dall’associazione di categoria AsConAuto. Le novità arrivano dai servizi al cliente, con 2/3 del campione che si dichiara interessato alle soluzioni pick-up & delivery a domicilio, ovvero il ritiro e la riconsegna a domicilio dell’auto in riparazione.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn