Lunedì, 10 Dicembre 2018

CONOSCERE EURASIA: VIAGGIO-PREMIO A MOSCA PER CINQUE GIOVANI STUDENTI VERONESI

Ago 01, 2018

IL RICONOSCIMENTO PER I RAGAZZI CHE HANNO OTTENUTO IL MIGLIOR RISULTATO AGLI ESAMI DI LINGUA RUSSA

È un viaggio alla scoperta di Mosca la vacanza-premio per i cinque giovanissimi veronesi che si sono contraddistinti con il miglior punteggio agli esami di lingua russa per ragazzi bilingue, iscritti a Russica, la scuola dell’Associazione Conoscere Eurasia. Dal 22 al 29 agosto Lara Nicolis (estone-italiana), Nicole Fiume (bielorussa-italiana), Danil Iliesov (moldavo), Alexander Rinaldi (italo-russo) e Chloe Cavalli (italo-russa), tutti tra i 10 e i 15 anni, partiranno alla volta della capitale russa per una settimana all’insegna della cultura.

Tra le tappe previste il Cremlino, simbolo del potere russo e di Mosca con le sue torri e i suoi tesori, il Museo della cosmonautica, dedicato all’esplorazione spaziale, e la galleria Tret’jakov, che raccoglie una delle più vaste collezioni di arte russa al mondo. In programma anche una lezione di lingua russa all’Istituto Pushkin, visite al parco-museo etnografico Etnomir e all’oceanario Moskvarium, una gita sulla Moscova e spettacoli tra circo, teatro e un’esibizione del celebre balletto ‘Lo Schiaccianoci’ sulle note di Čaikovskij.
“Si tratta di un’iniziativa, quella del viaggio-premio, che viene istituita per la prima volta da Conoscere Eurasia, ma che punta a diventare annuale – ha detto la direttrice didattica della scuola Russica, Yulia Sermyagina, che accompagnerà personalmente gli studenti -. La trasferta permetterà ai giovani di entrare in contatto diretto e approfondire la conoscenza di una cultura che fa già parte delle loro origini. Una caratteristica questa, che deve essere valorizzata come una ricchezza, per loro stessi e per la società in cui vivono. Come insegnanti e promotori della cultura russa a Verona e in Italia, siamo fieri di far parte di questo percorso”.
Il viaggio a Mosca degli studenti è organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia, presieduta da Antonio Fallico - anche Console Onorario della Federazione Russa in Verona -, dal Consolato Onorario della Federazione Russa in Verona e dall’Ente Governativo russo per le politiche giovanili Resursnij Molodezhnij Tsentr, in collaborazione con il centro linguistico Russkiy Mir di Casa Russa in Verona.

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn